•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Vuoi dare visibilita'
al Tuo sito?
Sponsor
Newsletter
Nome:
Cancellazione
Username:
Password:
  Recupera password?  Registrati
0-9  A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z  
Sponsor

Indicizzare siti su Google: cambia algoritmo con Caffeine. Le novità.

Si è conclusa la fase di testing di Caffeine, l’algoritmo sviluppato da Google per migliorare l’indicizzazione, rendere i risultati più accurati e pertinenti alle query, scandagliare una maggiore porzione di web, comprese le aree sinora inesplorate, aumentare la velocità di risposta. Se si ci connette alla sandbox che separava Caffeine dagli altri sistemi Google, adottata per la fase di test chiuso e al fine di evitare eventuali interferenze con i servizi di BigG, appare un messaggio inequivocabile. L’azienda di Mountain View ringrazia coloro che hanno partecipato al test e segnala che il progetto ha riscosso un notevole successo. Caffeine, si legge, è pronto per il rilascio pubblico. «Presto attiveremo Caffeine più ampiamente, a partire da un data center». Se i feedback ricevuti dai webmaster e dai publisher sono stati un successo, Google non ha fornito alcuna informazione sui risultati ottenuti. L’unica certezza, al momento, riguarda l’avanzamento del progetto, con le conseguenze del caso. Si prospettano cambiamenti al crawling, all’indexing e al ranking. Forse è anche iniziato il conto alla rovescia per PageRank, perlomeno per come sinora l’abbiamo conosciuto. L’algoritmo di Google Search sta per cambiare, si dice già a gennaio 2010. Gli utenti non si troveranno di fronte a una nuova interfaccia o a una nuova modalità di inserimento delle query. Non vedranno nulla di nuovo, perché Caffeine sarà introdotto sotto al cofano
Dec 2, 2009
Sponsor
Ultime news
contatore visite free